Dr.ssa Rosa Lamparelli

Psicologa Psicoterapeuta

IL TUO CASO

Qual è il tuo caso?

  • PERSONALE
  • DI COPPIA
  • FAMIGLIARE
  • LAVORATIVO
  • ALTRO?

È luogo abbastanza comune pensare che dallo psicoterapeuta vada chi è MATTO. Ma, pensandoci, ansia, depressione, tristezza, rabbia, paura, vergogna, sono emozioni che si provano quotidianamente. Quando sono troppo intense o durature cioè sproporzionate rispetto alla situazione che stiamo vivendo, possiamo considerare l'eventualità di chiedere sostegno ad una figura professionale.

Recenti studi hanno dimostrato come la relazione tra i partner, più che dipendere dal genere o dall’orientamento sessuale, potrebbe essere direttamente collegata alle posizioni di potere. Dunque, la disparità di potere all’interno della coppia regola i rapporti tra partner e le componenti connesse alle risorse personali, definendo gli affetti all’interno della coppia stessa. Lo psicoterapista mette a disposizione strumenti, mezzi e qualità umane affinché la coppia ne possa beneficiare.

Capita spesso che un paziente che sta avendo ansia, paura di entrare in ascensore o di parlare con gli altri o, ancora, dei luogo affollati, che si sente svenire o si paralizza quando meno se lo aspetta, che ha attacchi di panico, che creda che la sua vita è finita perché è finito un matrimonio o è morta una persona cara, si rivolga al “medico di famiglia” per avere un aiuto. Non sempre sono necessari o bastano i farmaci a fermare tutto questo, il più delle volte sarebbe sufficiente un percorso di psicoterapia per fare sì che l’individuo impari a gestire i propri disagi e a godere al massimo del suo potenziale.

Quante volte, all’interno di un’azienda ci sono conflitti nel gruppo di lavoro che rallentano o impediscono il normale svolgersi delle attività e quindi fanno diminuire il rendimento? In questo ed in altri casi, l’intervento di un professionista specializzato nella gestione dei conflitti o nel far ritrovare la motivazione a coloro che non credono più di farcela potrebbe essere una buona soluzione.

Chiunque può trarre beneficio da un percorso psicoterapeutico con orientamento gestaltico.

POSSO AIUTARTI?

(Ti risponderò entro poche ore)

IL SEGRETO PROFESSIONALE ALLA BASE DEL RAPPORTO